MOONMOON

By Chiara

75051728_2456167861146273_5838734999251058688_n

In occasione dei 30 anni dalla Convenzione ONU per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza M.O.O.N. e Officina Educativa del Comune di Reggio Emilia in collaborazione con Spazio Culturale Orologio, Passaporta, Wave, Centro Sociale Orologio e Mamimò organizzeranno performance artistiche di vario genere per richiamare e dare valore ai temi del diritto internazionale.

Sarà una serata aperta ad un pubblico ampio, per coinvolgere i visitatori in giochi e momenti musicali che si integreranno con gli ambienti dello spazio culturale orologio, location straordinaria dell’evento, ad ingresso gratuito.

Allo Spazio culturale Orologio (Via J.E. Massenet, 17/A, 42124 Reggio Emilia RE) si inizia alle 20:00 con un #apericena accompagnato dai #djset di Wave, dalle 21:00 il pubblico potrà partecipare agli #investigationgames proposti dagli attori di Passaporta sul tema.

Trent’anni fa l’ONU elaborava la Convenzione dei diritti dell’infanzia, dedicata ai bambini di tutto il mondo. Cosa succederebbe se un tiranno, un DIRITTATORE, si appropriasse di alcuni diritti fondamentali? In uno scenario alternativo, Passaporta vi offre un gioco di investigazione adatto a tutti, grandi e bambini, gruppi e singoli, che vogliono provare a salvare l’umanità dal terribile Dirittatore, e riportare a tutti i diritti e la libertà.

Allo scoccare di ogni ora (20/21/22/23) potrete partecipare ad un investigation game a tempo dentro al centro culturale orologio. Il gioco termina dopo mezz’ora, e la squadra che  avrà risolto più enigmi e sarà stata più veloce, si aggiudicherà un premio. La partecipazione è libera e gratuita, per adulti e bambini accompagnati (età minima consigliata 7 anni). Ogni ora saranno ammessi massimo 30 partecipanti.

Un invito alle persone a scoprire e riscoprire un luogo di cultura e socializzazione, per sperimentare come lo spazio culturale orologio si offre da 5 anni quotidianamente alla città, promuovendo occasioni di gioco, lettura, studio, innovazione.

Sarà una possibilità, inoltre, di dare visibilità ad associazioni di giovani educatori come un’occasione di dialogo con la città e come valorizzazione della ricerca creativa, di animazione e di proposte di socializzazione tra gioco e i valori fondamentali della democrazia e della partecipazione che i giovani stanno costruendo.

Il tema dei diritti si intreccerà ai temi che quotidianamente lo spazio culturale propone alle scuole e alla città: il diritto all’apprendimento, alla scoperta, al gioco, al benessere, alla partecipazione.

PROGRAMMA SERATA
#Apericena dalle ore 20.00
#Djset a cura di Wave
dalle 20.30 alle 23.30 ogni ora “l’ora del dirittatore” #InvestigationGame a cura di associazione Passaporta Animazioni

Informazioni: moonasoociazione@gmail.com

Evento Facebook

0001

About Chiara